Sostenibilità ambientale e agricoltura: elementi di riflessione sull’agenda globale post 2015

 

Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali

Direzione Generale delle politiche internazionali  e dell’Unione Europea

Immagine.Seminario del 19 giugno 2014

Giovedì 19 giugno 2014 – ore 9.00

 Sala Cavour  

Un ambito prioritario, per il contributo italiano al dibattito in corso sugli obiettivi sostenibili del millennio, potrà essere lo sviluppo dell’agricoltura sostenibile, le produzioni agricole di qualità e le culture produttive territoriali e di piccola scala. Si tratta probabilmente del terreno di sperimentazione e incontro più chiaro tra obiettivi del millennio (MDG’s) e obiettivi sostenibili (SDG’s), un tema fondamentale oggi, al centro di profondi cambiamenti strutturali, di modalità di produzione, trasformazione e distribuzione su scala mondiale, che richiedono capacità di risposte innovative e adeguate da parte di tutti. È un tema su cui l’Italia ha competenze e sensibilità riconosciute a livello internazionale, come dimostra la presenza del “polo romano” delle Nazioni Unite: un asset di assoluto prestigio, di enorme potenziale valore aggiunto, ma che richiede anche un forte impegno e investimento per assumere più pienamente una leadership culturale nelle scelte politiche di cambiamento oggi in corso nelle agenzie (FAO, IFAD, WFP e Bioversity International). Il seminario vuole essere un’occasione di condivisione su come rafforzare il comune impegno verso lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile, attenta alla salvaguardia delle risorse naturali e culture locali. Queste aspirazioni sono alla base dell’ideale “percorso tematico” che comincia con il semestre di presidenza italiana dell’UE e prosegue con la seconda Conferenza Internazionale sulla Nutrizione (ICN2), EXPO 2015 e le conclusioni delle Nazioni Unite, attese per la fine del 2015.

 

Partecipano: Stefano Prato (SID), Gianfranco Bologna (WWF), Mauro Ghirotti (MAE), Saverio Gazzelloni (ISTAT), Laura Ciacci (Slow Food), Alberto Zoratti (Fairwatch), Stefano Padulosi (Bioversity International), Giuseppe Maiani (CRA-NUT), Amedeo De Franceschi (CFS), Tiberio Chiari (IAO), Massimo Iannetta (ENEA), Anna Luise (ISPRA) Guido Bonati – Filiberto Altobelli (INEA), Luca Ruini (Barilla G.R.F.lli)

  

 

Mipaaf – Via XX Settembre, 20

Sala Cavour – Primo piano

Tel. 06 4665.2163

e-mail: m.ragucci@mpaaf.gov.it

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas