Un appello per salvare le foreste del pianeta e i suoi popoli

 

Immagine.Locandina del 2 aprile 2015

Giobbe Covatta e Magnolio – Appello per salvare le foreste del pianeta e i suoi popoli

UN CLOWN CHE DIFENDE LA FORESTA AMAZZONICA
MAGNOLIO…
Verso la conferenza sul clima di Parigi.

Negli ultimi due anni la foresta amazzonica ha subito un drammatico incremento della deforestazione.

Magnolio porta con se la denuncia e il grido di dolore delle popolazioni indios

PAULO ROBERTO SPOSITO DE OLIVEIRA CONOSCIUTO COME “MAGNOLIO”

Magnolio è un clown che lavora in una delle più importanti organizzazioni non governative che operano in difesa della foresta amazzonica e dei suoi popoli.

L’Ong si chiama Saude e Alegria ed ha sede a Santarem nello stato federale del Parà, nel cuore dell’Amazzonia. 

 Contro la deforestazione si usa anche l’arma dell’educazione.

Infatti bisogna educare i popoli che vivono nelle foreste a non abbandonare la foresta insegnando la pratica dell’economia forestale sostenibile , come potabilizzare l’acqua e come fare una corretta prevenzione delle malattie sessuali.

Non abbandonando la foresta si impedisce ai tagliatori di foreste di procedere nella deforestazione.

Nell’area del fiume Tapajos il governo brasiliano ha deciso d realizzare ben sei dighe che provocheranno l’inondazione di terre indigene distruggendo biodiversità e specie animali.

Una follia !!

 Magnolio era un avvocato di San Paolo che ha deciso in una fase della sua vita di abbandonare la sua attività professionale per diventare un educatore nelle favelas di San Paolo.

Dopo alcuni anni si trasferisce in amazzonia e inizia la sua battaglia in difesa della foresta amazzonica e dei popoli indigeni.

Con il suo circo gira la foresta insegnando alle popolazioni le buone pratiche per non contrarre malattie,coltivare e vendere prodotti della foresta senza distruggerla.

 Magnolio con proiezione video e presentazione del progetto “Saude e Alegria” (Brasile) 

La conferenza verte sulle emergenze ambientali legate all’Amazzonia, sulle ripercussioni dei processi di deforestazione e sulle attività in corso ad opera di una delle più impegnate organizzazioni non governative del Brasile.

Un’ampia documentazione video, illustrerà le aree incontaminate della grande foresta e le aree disboscate insieme con i progetti in corso per l’aggregazione sociale e il sostegno sanitario.

 http://www.saudeealegria.org.br/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vas