A proposito del testo della Carta di Milano

 

Il 28 aprile 2015 è stata presentata la Carta di Milano (http://www.vasonlus.it/?p=14098#more-14098) (http://www.vasroma.it/ecco-la-carta-di-milano-cibo-diritto-di-tutti/#more-18971)

Riceviamo al riguardo e volentieri pubblichiamo il seguente appunto.

Oggi è stata presentata dal Ministro delle politiche agricole la “Carta di Milano” che dovrebbe rappresentare il supporto contenutistico dell’EXPO.

Rispetto alla prima bozza è saltato un periodo (e un concetto):

Le Parti si impegnano a identificare e proporre leggi per disciplinare la speculazione finanziaria internazionale sulle materie prime e la speculazione sulla terra, oltre che a proteggere le comunità vulnerabili dall’accaparramento della terra (“land grabbing”) da parte di entità pubbliche e private, rafforzando al contempo il diritto all’accesso alla terra delle comunità locali e delle popolazioni autoctone”.

Sarà un caso ? 

Di seguito prima il link con la bozza, dove è riportato il passo suddetto al secondo impegno, poi il link con il testo presentato il 28 aprile. 

http://www.protocollodimilano.it/app/assets/pdf/MilanProtocol_it.pdf  

Immagine.Carta di Milano

http://carta.milano.it/wp-content/uploads/2015/04/Italian_version_Milan_Charter.pdf

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas