Ad Expo accordo Francia-Italia su clima in vista di Cop 21

 

(ANSA del 21 giugno 2015, ore 14:38) – MILANO – I ministri delle politiche agricole italiano e francese, Maurizio Martina e Sthepane Le Foll, hanno firmato una dichiarazione congiunta che chiede agli Stati che stanno lavorando al dossier di Cop 21, l’appuntamento internazionale sul cambiamento climatico che si terrà a fine anno a Parigi, di insistere su azioni e misure per la riduzione dei gas serra in agricoltura e per favorire delle buone pratiche di sostenibilità alimentare in questo campo.

Il documento è stato firmato nel padiglione francese in occasione della giornata nazionale della Francia a Expo.

È un grande richiamo al nesso tra agricoltura e ambiente e alle nuove sfide agricole – ha detto il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina – il fatto di firmare a Expo questo atto su iniziativa francese dimostra l’importanza diplomatica dell’esposizione, questo documento rappresenta anche un’appendice alla Carta di Milano“, l’eredità dell’esposizione.

 Immagine.Maurizio Martina.1

Maurizio Martina

Ci sono due grandi sfide davanti a noi, quelle della nutrizione e dell’energia – ha detto il ministro dell’Agricoltura francese Stephane Le Foll – i nostri due Paesi sono vicini culturalmente e geograficamente e questo è un messaggio ambizioso di fratellanza che ci lega“.

 Immagine.Stephane Le Foll

Stephane Le Foll

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas