“E’ IMPROPONIBILE LA SCELTA DEL LAGO DI PIEDILUCO COME BACINO PER LE OLIMPIADI DI ROMA 2024”

 

Le Associazioni ambientaliste umbre, con una conferenza stampa, nei giorni scorsi hanno reso noto la loro contrarietà per la proposta di utilizzo del Lago di Piediluco come bacino olimpico per la candidatura di Roma 2024.

Wwf, Vas-Verdi Ambiente e Società e Italia Nostra, insieme alla Federazione dei Verdi ritengono che la scelta, oltre che improponibile, è insostenibile per motivi ambientali e per il vincolo di tutela in quanto il Lago è considerato Zona Speciale di Conservazione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas