Spiagge di Rio minacciate dal riscaldamento globale

 

Spiaggia di Rio.

L’innalzamento del livello dei mari provocato dal riscaldamento globale potrebbe far sparire entro il 2040 alcuni quartieri a ridosso delle spiagge più famose di Rio de Janeiro: è questa la conclusione di uno studio divulgato dal governo brasiliano per esaminare l’impatto dei cambiamenti climatici sui diversi settori dell’economia nei prossimi 25 anni.

Secondo il rapporto su rischi costieri preparato dall’Istituto di tecnologia aeronautica, fenomeni come inondazioni e smottamenti possono colpire in un prossimo futuro zone come Barra da Tijuca, Ipanema e Copacabana, un’area totale stimata in 109 miliardi di reais (26,5 miliardi di euro). Previsioni pessimistiche anche per la città di Santos, sede del maggior porto dell’America latina, dove tutti gli ospedali – secondo i ricercatori – potrebbero finire allagati.

 

(ANSA del 3 novembre 2015, ore 20:12)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas