Papa, sforzarsi per attenuare cambiamenti climatici

 

Papa Francesco 6.12.2015.

Per il bene della casa comune, di tutti noi e delle future generazioni, a Parigi ogni sforzo dovrebbe essere rivolto ad attenuare gli impatti dei cambiamenti climatici e, nello stesso tempo, a contrastare la povertà e far fiorire la dignità umana“.

È l’appello del Papa rivolto oggi ai partecipanti alla Conferenza sul clima a Parigi (Cop 21).

Seguo con viva attenzione i lavori della Conferenza sul clima in corso a Parigi – ha detto Francesco all’Angelus -, e mi torna alla mente una domanda che ho posto nell’Enciclica Laudato si’: ‘Che tipo di mondo desideriamo trasmettere a coloro che verranno dopo di noi, ai bambini che stanno crescendo?‘”.

Le due scelte vanno insieme: fermare i cambiamenti climatici e lottare la povertà per far fiorire la dignità umana“, ha detto ancora.

Preghiamo – ha aggiunto – perché lo Spirito Santo illumini quanti sono chiamati a prendere decisioni così importanti e dia loro il coraggio di tenere sempre come criterio di scelta il maggior bene per l’intera famiglia umana“.

 

(ANSA del 6 dicembre 2015, ore 13:32)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas