L’incessante attività di controllo delle Guardie Ambientali VAS-GDN ha portato a individuare diversi depositi incontrollati di rifiuti speciali pericolosi in Comune di Mondragone (CE)

 

vas600piccolo.1Il Guardiano della Natura

Un monitoraggio del territorio effettuato il 13 dicembre 2015 dal personale volontario del Gruppo Provinciale VAS-GDN di Caserta, diretto e coordinato da Giuseppe Parente, ha portato ad individuare su tre aree distinte ubicate nel Comune di Mondragone un deposito incontrollato con smaltimento illecito di rifiuti speciali pericolosi, nella fattispecie di Amianto, nonché materiale di varia natura depositato in sacconi Big Bags, verosimilmente proveniente da una bonifica iniziata e non ancora portata a termine nonostante che Mondragone risulti fra i Comuni che hanno sottoscritto il Protocollo d’Intesa Terra dei Fuochi. (vedi http://www.vasonlus.it/?p=21881)

Mondragone.5.

Il materiale individuato si trova a circa 250/300 mt dalla spiaggia e può essere oggetto di combustione illecita poiché i Big Bags sono stoccati in maniera inappropriata, in assenza di ogni cautela ed esposti anche alle intemperie.

Mondragone.8

Mondragone.12.

Mondragone.6.

Mondragone.13.

Mondragone.11.

Si aggiunge inoltre che in parte hanno già prodotto la fuoriuscita di sostanze sui piazzali circostanti.

Mondragone.10.

Mondragone.9.

Lo stato dei luoghi è stato cristallizzato da rilievi fotografici, che hanno portato ad accertare che la fattispecie sopra descritta costituisce violazione dell’art. 192 commi 1 e 2 del D.lgs 152/2006 e s.m.i, per cui è stata inoltrata denuncia alle competenti autorità, mettendo in evidenza in ordine alla fattispecie della combustione illecita di rifiuti di cui all’art. 256 bis del D.lgs 152/2006 e s.m.i che la norma è finalizzata ad evitare in via preventiva ogni danno all’Ambiente, anche solo potenziale, derivante dall’incendio di Rifiuti.

A seguito di quanto individuato il giorno 13 l’attività di controllo è proseguita il giorno seguente con una ispezione più a fondo del territorio che sul lato sinistro della carreggiata della SP259 Mondragone – S. Andrea ha portato a riscontrare un ulteriore deposito con smaltimento di rifiuti speciali pericolosi da parte di soggetti ignoti, consistenti in alcuni sacchi Big Bags con all’interno un frammisto di rifiuti speciali e pericolosi, tra cui batterie, filtri, Raee, pneumatici, paraurti auto etc..

Mondragone.3.

Mondragone.1.

Mondragone.7.

Mondragone.

Mondragone.2.

Anche di questo deposito è stata inoltrata denuncia alle competenti autorità.

 

PRESIDENTE PROVINCIALE VAS – GDN

Giuseppe Parente

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas