LE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE DI TERNI PER LA SOSPENSIONE DELLA PROSSIMA APERTURA DELLA CACCIA

 

Le Associazioni ambientaliste e animaliste ternane PRONATURA, VAS (VERDI AMBIENTE E SOCIETÀ), LAV, ENPA NARNI, ITALIA NOSTRA,LEGAMBIENTE, insieme alla FEDERAZIONE PROVINCIALE DEI VERDI, in appoggio alle precedenti segnalazioni del WWF e LIPU , richiamano l’attenzione della Regione Umbria alla grave situazione della fauna selvatica dopo la disastrosa estate di quest’anno, con i suoi incendi, siccità e il forte incremento delle temperature.

Il primo Settembre migliaia di doppiette sono pronte a scaricarsi su quanto rimane della nostra fauna , già ridotta ai minimi termini dai suddetti nefasti eventi naturali.

Le succitate associazioni chiedono perciò formalmente all’ Assessore Regionale all’Ambiente :

– la sospensione dell’apertura della caccia,

– un monitoraggio che possa guidare le future decisioni in materia,

– una moratoria sostanziale dell’attività venatoria in tutta la regione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas