È ora che l’ordine dei medici lanci un forte appello contro l’inquinamento devastante di Terni

 

LETTERA – COMUNICATO STAMPA

7 novembre 2017

Sono Pierluigi Rainone, segretario del circolo VAS (VERDI AMBIENTE E SOCIETÀ) onlus di Terni.

Come portavoce di un’associazione nazionale, che si impegna da anni per ottenere una migliore qualità della vita e per una riconversione verde dell’economia, ho ritenuto imprescindibile scrivervi affinché il vostro Ordine  esprima un pensiero netto, facendolo in modo pubblico, circa il devastante stato ambientale e sanitario che colpisce la nostra città e, più in generale, tutta la conca ternana.

IN MOLTI OSPEDALI ITALIANI, SPECIALIZZATI IN PATOLOGIE CONNESSE ALL’INQUINAMENTO, LA SITUAZIONE TERNANA È MOLTO CONOSCIUTA DATA LA SUA GRAVITA’ SOPRATTUTTO PER PATOLOGIE QUALI IL TUMORE (IN SPECIAL MODO AI POLMONI, AL COLON E ALLE VIE URINARIE), LE MALATTIE DELLA TIROIDE, LE MALATTIE NEURODEGENERATIVE E LE MALATTIE AUTOIMMUNI.

“STRANAMENTE” SOLO A TERNI NON SE PARLA A CAUSA DEL SILENZIO INSOSTENIBILE DELLA POLITICA, DELLA PROCURA DELLA REPUBLICA E DEGLI ORDINI PROFESSIONALI.

LA FASCIA DI ETÀ DI COLORO CHE SI AMMALANO SI STA ABBASSANDO SEMPRE DI PIÙ; QUESTA È LA LOGICA CONSEGUENZA DI OLTRE UN SECOLO DI INDUSTRIALIZZAZIONE SENZA REGOLE E SENZA CONTROLLI CHE STA TRASCINANDO IL NOSTRO TERRITORIO IN UNA CONDIZIONE PARAGONABILE A QUELLA DI TARANTO, DI BRESCIA E DEL “TRIANGOLO DELLA MORTE” SICILIANO DOVE SONO PRESENTI DUE PETROLCHIMICI (GELA, PRIOLO E SIRACUSA).

A TUTTO QUESTO SI È SOMMATO IL DISASTROSO VENTENNIO DI INCENERIMENTO DEI RIFIUTI A MARATTA CHE HA FATTO AUMENTARE IN MODO ESPONENZIALE LE POLVERI SOTTILI; NON BASTAVANO I METALLI PESANTI( CROMO, NICHEL ALLE STELLE) DELL’AST!!

I METALLI PESANTI, È ORAMAI APPURATO DA MOLTEPLICI STUDI MEDICO-SCIENTIFICI, HANNO CONSEGUENZE DISASTROSE SULL’ORGANISMO SIA A LIVELLO CEREBRALE CHE CARDIOVASCOLARE MA, A TERNI SI FA FINTA DI NULLA, COME SE QUESTO DRAMMA NON CI RIGUARDASSE.

FACCIO UN APPELLO AFFINCHE’ IL VOSTRO ORDINE RIVOLGA UN PUBBLICO APPELLO, ANCHE PER MEZZO DI UNA CONFERENZA STAMPA, NEL QUALE DENUNCI IL REALE STATO DELL’INQUINAMENTO E DELLA SALUTE A TERNI.

SONO PRONTO A STARE ACCANTO INSIEME A TUTTI COLORO CHE NON ACCETTANO PiÙ DI VIVERE IN UNA SORTA DI “BOMBA AMBIENTALE” CHE CORRISPONDE ALLA CITTÀ DI TERNI.

IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA, VI SALUTO CORDIALMENTE, SCUSANDOMI PER I TONI UN PO’ FORTI DEL MIO SCRITTO MA NON RIESCO PIÙ A VIVERE SENTENDO AMICI E CONOSCENTI CHE SI AMMALANO E SCOMPAIONO DA UN GIORNO ALL’ALTRO.

PIERLUIGI RAINONE

Segretario del circolo VAS (Verdi Ambiente e Società) di Terni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas