VICO EQUENSE: LA DILETTISSIMA MONTECHIARO SBANCATA E SMANTELLATA

 

Queste le pietose condizioni della dilettissima Montechiaro in prossimità della Cappella Rossa.

I lavori previsti dovevano terminare ieri, invece sono continuati e hanno eliminato un massiccio blocco di roccia e scalette antichissime martellando alla base della casa rosa a più non posso, per mettere solito volgare e inutile cemento tanto caro a un uomo che ha cementificato il resto del paese Gennaro Cinque.

Hanno lavorato con piccola scavatrice in traiettoria auto senza alcuna precauzione, come succede quasi sempre quando si fanno questo tipo di lavori un ordinanza obbligava la ditta a mettere semafori per traffico alternato.

Si chiede ai due notabili locali: avv.Trignano, Arch.Castellano voi che abitate li, ne avete notizia?

e ne sa qualcosa l’onnipresente Assessore Cinque che passa e spassa, molto spesso da quelle parti col suo scooter? 

A rimetterci potrebbero essere auto e guidatori a rischio incidenti e noi che amiamo questo borgo, ora sommerso da schifezze….ma veramente non interessa a nessuno smascherare queste procedure indegne di un paese civile? 

 

(Articolo di Franco Cuomo, responsabile del Circolo Territoriale di Vico Equense “Giovanni Esposito”, pubblicato con questo titolo il 26 giugno 2018 sul blog “Cronache da Agharta”)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas