Usa, giudice blocca caccia a grizzly

 

BILLINGS (MONTANA) – Un giudice federale ha bloccato la caccia ai grizzly prevista sulle Montagne Rocciose per la prima volta dal 1991 (ad eccezione dell’Alaska) ripristinando di fatto la protezione per gli orsi bruni americani.

E’ la terza volta che il giudice Dana Christensen dispone il rinvio.

Wyoming e Idaho erano sul punto di permettere ai cacciatori di uccidere fino a 23 orsi nel corso della stagione.

Il giudice federale, nelle motivazioni, ha sottolineato che la decisione non riguarda “l’etica della caccia” ma la “necessità” di proteggere la specie animale, ricordando che in passato erano 50.000 gli orsi nella regione

 

(ANSA del 25 settembre 2018, ore 14:20)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas