Brasile: affonda nave carica di ferro, paura per l’ambiente

 

Una nave che trasportava 300 mila tonnellate di minerale di ferro della Vale – azienda brasiliana leader mondiale nella produzione ed esportazione di questo prodotto – si è incagliata davanti alla costa dello Stato di Maranhao, nel Nordest del Paese, e sta affondando a causa dei gravi danni subiti nel suo scafo.

Lo ha reso noto la Marina brasiliana, che ha identificato la nave come la MV Stella Banner, segnalando che è naufragata a poco più di un centinaio di kilometri dal porto di Itaqui, nel Maranhao, dal quale era partita in direzione della Cina, dove era attesa il prossimo 4 aprile a Qingdao.
L’equipaggio della nave è stato evacuato e quattro rimorchiatori sono stati inviati nella zona del naufragio per monitorare la situazione, e valutare il possibile danno ambientale.

La Stella Banner è di proprietà della compagnia sudcoreana Polaris, ed era stata contrattata dalla Vale per il trasporto del minerale di ferro in Cina.

 

(Articolo pubblicato con questo titolo il 27 febbraio 2020 sul sito online del quotidiano “la Repubblica”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas