CORTE COSTITUZIONALE: LIMITATA FALCONERIA IN VENETO

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Con sentenza n. 63 del 2020 la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della Legge della Regione Veneto n. 6 dell’8 febbraio 2019 sulla falconeria, articolo 1, comma 1, lettera b), a seguito di impugnazione da parte del Governo su richiesta della LAC.

La parte dichiarata incostituzionale è quella che sostituisce il divieto di “predazione” (da parte del falco, in determinati tempi e luoghi), con il divieto di “cattura” della fauna selvatica (ed infatti, un uccello può essere predato dal falco senza essere catturato dal falconiere)

(LAC Liguria, 10 aprile 2020).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas