Il Consiglio dei Ministri ha deliberato di impugnare la legge della Regione Lazio sulle “Misure per lo sviluppo economico, l’attrattività degli investimenti e la semplificazione”

 

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 42

24 Aprile 2020

Il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi, venerdì 24 aprile 2020, alle ore 11.05 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Conte. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza Riccardo Fraccaro.

*****

LEGGI REGIONALI

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, ha esaminato quattro leggi delle Regioni e delle Province autonome e ha quindi deliberato:

  • di impugnare

2. la legge della Regione Lazio n. 1 del 27/02/2020, recante “Misure per lo sviluppo economico, l’attrattività degli investimenti e la semplificazione”, in quanto alcune norme riguardanti gli strumenti urbanistici violano la potestà legislativa riservata allo Stato dall’art. 117, secondo comma, lett. s), della Costituzione in materia di tutela del paesaggio.

Il Governo si riserva di valutare un’eventuale rinuncia all’impugnativa all’esito di un nuovo confronto tra le Amministrazioni coinvolte, finalizzato a superare le questioni oggetto di rilievo;

*****************************

N.B . – Con nota Prot. n. 2 Pres/2020 del 4 marzo 2020 VAS aveva chiesto al Governo di impugnare la legge regionale n. 1 del 27 febbraio 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas