Dona il tuo 5 per mille per consentire a VAS di continuare la campagna “Fermiamo l’ecocidio in Europa”

 

Fermiamo l’Ecocidio in Europa’ (‘End Ecocide in Europe’) è una iniziativa di un gruppo di cittadini impegnati in tutta Europa volta a introdurre un nuovo crimine all’interno dell’Unione Europea e oltre: l’Ecocidio (ecocide).

Eco-cidio deriva dal greco oikos che significa casa e dal latino caedere che significa distruggere, demolire, uccidere: ecocidio si può intendere dunque come la distruzione della nostra casa.

Essenzialmente, l’ecocidio è la distruzione estensiva o il danno a ecosistemi che sta devastando persone in tutto il mondo, ma la sua definizione legale é: “L’Ecocidio è la distruzione estensiva, il danno o la perdita di ecosistemi di un dato territorio da parte di agenti umani o altre cause ad un livello tale da compromettere seriamente il pacifico godimento degli abitanti di questo territorio”.

Fra gli esempi di ciò che potrebbe potenzialmente costituire Ecocidio si citano:

– sabbie bituminose di Alberta, (riconosciuto come il progetto più dannoso per il pianeta, è il primo in classifica, noto anche come ‘dirty oil’ (olio sporco) in inglese a causa dei suoi effetti dannosi (se le espansioni previste procedono, le sabbie bituminose causeranno la perdita di vasti tratti di foresta boreale e torbiere equivalenti all’area dell’Inghilterra);

– la fratturazione idraulica, comunemente nota come fracking, che è una tecnica utilizzata per estrarre idrocarburi come il gas naturale e il petrolio dal terreno;

-lo spianamento delle montagne che è una tecnica di estrazione mineraria (giacimenti di carbone interi vengono rimossi dalla cima di una montagna, collina o cresta rimuovendo il suolo che li ricopre);

– spopolamento delle api – dal 2008 è evidente che il pesticida clothianidin (o clotianidina) costituisce una minaccia mortale per le api ( questo pesticida agisce sul sistema centrale nervoso non solo degli insetti che intende uccidere ma anche tutti gli altri, come per esempio le api).

VAS ha aderito alla campagna dall’ottobre del 2013.

Per consentire a VAS di continuare la campagna “Fermiamo l’ecocidio in Europa” puoi donare il 5×1000 (contributo dello Stato senza spese per il singolo contribuente).

Sul tuo modulo di dichiarazione dei redditi, nello spazio dedicato alla scelta del 5×1000:

  • metti la tua firma nel primo riquadro in alto a sinistra (sostegno volontariato e non profit)
  • inserisci il codice fiscale di VAS (Associazione Verdi Ambiente e Società):

CF 97078560584

Per chi non deve presentare la dichiarazione dei redditi basta che il contribuente sottoscriva la dichiarazione nella prima casella in alto a sinistra nel modello CUD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas