Costa, i Comuni veri hub rivoluzione verde

 

L’ agenda 2030 pone al centro dell’attenzione non i governi nazionali ma principalmente i Comuni, veri hub della rivoluzione verde“.

Lo ha sottolineato il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, intervenendo in video collegamento alla conferenza stampa di aggiornamento di Forestami, il progetto di forestazione urbana promosso dal Comune di Milano e Città Metropolitana.

Il progetto di Milano secondo il ministro “può essere utilizzato come prototipo sul profilo nazionale e con la legge Clima lo possiamo agganciare, poi sostenerlo sul profilo ultra nazionale ed europeo con il Recovery Plan“.

Forestami “può segnare il passo per tutta una serie di Comuni, del resto i dati ci dicono che nel 2030 ragionevolmente oltre il 60% della popolazione mondiale vivrà nelle città e nel 2050 questa percentuale salirà al 78-80%.

Dobbiamo andare verso una nuova progettazione e anche per questo ho firmato i criteri ambientali minimi per tutte le pubbliche amministrazioni, per la gestione del verde pubblico“.

Il ministro Costa ha poi ricordato l’appuntamento che si terrà nell’autunno del 2021 a Milano il ‘Youth4Climate: Driving Ambition’ e la Pre-Cop26.

I giovani verranno a Milano a discutere e a proporre, passando dalla protesta alla proposta“, ha concluso il ministro. 

(ANSA del 15 luglio 2020, ore 14:08)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas