AGRICOLTURA BIOLOGICA: GRAVISSIMO LO STOP DATO CON IL VOTO ALLA CAMERA

COMUNICATO STAMPA

AGRICOLTURA BIOLOGICA: GRAVISSIMO LO STOP

DATO CON IL VOTO ALLA CAMERA

“Quanto accaduto alla Camera dei Deputati – dichiara Stefano Zuppello, Presidente dell’Associazione Verdi Ambiente e Società – con il rinvio al Senato della Legge sull’agricoltura biologica è un fatto gravissimo. Una legge che si aspetta da circa 15 anni ora dovrà passare di nuovo al Senato, dove era stata approvata quasi all’unanimità, perché è stata modificata abolendo l’equiparazione del biodinamico al biologico.

Una insensata battuta d’arresto per la transizione ecologica nell’agricoltura e un brutto colpo alle migliaia di imprese che portano avanti l’agricoltura sostenibile, che conservano la biodiversità e gli ecosistemi e che cercano di contrastare l’agricoltura industriale che tanti danni provoca all’ambiente.

Un voto che va anche contro le disposizioni che vengono dall’Europa con la presentazione di “Farm to Fork”.

Per questo VAS – conclude Zuppello – si unisce a chi chiede che questa legge abbia una via preferenziale al Senato e che veda in tempi strettissimi la sua approvazione definitiva”

ROMA, 10 FEBBRAIO 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas