Discarica di rifiuti speciali pericolosi rinvenuta dalle guardie ambientali VAS-GDN in comune di Teverola (CE)

 

logo VAS. Il Guardiano della Natura

Comunicato Stampa

In data 1 novembre 2015 durante un attività di monitoraggio in contrasto al fenomeno dell’abbandono di rifiuti e della tutela della salute pubblica, sul territorio del Comune di Teverola (CE) lungo una stradina che fiancheggia i Regi Lagni e attraversa la SP 7 bis via Appia personale volontario appartenente all’associazione Provinciale di Caserta VAS-GDN ha rinvenuto un area adibita a smaltimento illecito di rifiuti pericolosi.

Discarica in Comune di Teverola.

Da un preliminare esame visivo del sito sono stati riscontrati rifiuti smaltiti su una superficie di circa 50 metri lineari,  tra cui inerti di demolizioni frammisti a ingenti quantitativi di onduline rotte e frantumate con perdita di materiale polverulento e in parte già combusto, fogli di catrame bituminoso contenente sostanze pericolose in parte riverso nell’ alveo del canale in narrativa nel quale al centro nell’acqua c’è anche una carcassa di automobile.

Discarica in Comune di Teverola.1.

Discarica in Comune di Teverola.2.

Discarica in Comune di Teverola.3.

L’intera area e stata cristallizzata da rilievi fotografici e transennata da nastro bicolore e inoltre e stata presentata denuncia alle competenti autorità di territorio a carico di ignoti per smaltimento illecito di rifiuti Speciali Pericolosi.

 

PRESIDENTE PROVINCIALE VAS – GDN

Giuseppe Parente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas