Smog: Milano fuorilegge da oltre 3 settimane

 

Milano fuorilegge

Da oltre tre settimane Milano nella morsa dell’inquinamento.

Ancora poco incoraggianti i dati del bollettino dell’Arpa.

A Milano (area Pascal) i livelli di polveri sottili, il pm10, sono a quota 104 microgrammi per metro cubo, al di sopra del valore limite di 50 microgrammi.

In via Verziere si è arrivati a quota 98 microgrammi e in via Senato a 103.

E il meteo non aiuta.

Secondo il bollettino dell’Arpa diffuso questa mattina, le condizioni atmosferiche oggi e domani sono “favorevoli” all’accumulo e dispersione di inquinanti, mentre nel fine settimana (sabato 19 e domenica 20) saranno “molto favorevoli”.

Secondo l’Arpa da oggi fino a domenica in Lombardia ci sarà “tempo stabile”, grazie a una “vasta e robusta area anticiclonica”.

Inoltre, nei prossimi giorni, le aree di pianura saranno interessate da prevalenza “di nubi basse o nebbie”, mentre sui rilievi in genere sarà presente un “maggior soleggiamento”.

In pianura, continua il bollettino dell’Arpa, “i venti saranno deboli o assenti”.

Intanto Palazzo Marino prova a correre ai ripari con le già annunciate misure straordinarie: da oggi fino al 24 dicembre sarà possibile viaggiare su tram, bus, metropolitane e sulla tratta urbana del passante ferroviario di Milano per un numero illimitato di viaggi con un solo biglietto ordinario da 1,50 euro (o tariffa extraurbana) fino al termine del servizio del giorno di convalida.

L’incentivo riguarda i biglietti singoli, titoli urbani, interurbani e cumulativi, nonché la singola timbratura del carnet da 10 viaggi.

La misura straordinaria – spiega Palazzo Marino – si affiancherà ad altre due iniziative attivate dal Comune di Milano lo scorso mercoledì: fino alla vigilia di Natale, l’abbonamento giornaliero di BikeMi sarà gratuito per tutti i cittadini, mentre i mezzi di superficie saranno gratis per chi accompagna i bambini a scuola.

Il Comune di Milano aderisce al protocollo della Città metropolitana, che prevede il divieto di circolazione dei motori diesel euro 3 senza filtro antiparticolato, oltre alla diminuzione di un grado della temperatura degli edifici (che passa da 20 a 19 gradi) e la riduzione di 2 ore del servizio di riscaldamento.

A causa dello sciopero dei ferrovieri, oggi la Regione Lombardia ha invece sospeso il provvedimento di blocco di traffico per i veicoli più inquinanti.

Contro l’emergenza Trenord ha lanciato la “Green Pass”: a 20 euro consente un numero illimitato di viaggi fino a giovedì 24 dicembre su tutti i treni e le linee lombarde.

 

(ANSA del 17 dicembre 2015, ore 19:45)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vas